serietà ed esperienza
per prenderci cura dei nostri ospiti

CREDIAMO NELL’IMPORTANZA DELLA PERSONA E DELLA COMUNITÀ

Il processo riabilitativo nelle SRSR e STPIT

Per quanto concerne le attività assistenziali relativa alla tipologia SRSR H12 e H24 e a quella STPIT, l’approccio terapeutico ha come focus precipuo la riabilitazione psichiatrica.

La proposta riabilitativa offerta agli ospiti tende ad essere il più possibile personalizzata. Obiettivo comune dei progetti è il miglioramento della qualità della vita della persona che si articola nell’ascolto dei bisogni, nel recupero e sostegno delle capacità quotidiane, relazionale e di integrazione sociale.
Nello specifico si strutturano interventi volti a ridurre la cronicizzazione del disagio psichico ed a promuovere l’autonomia degli ospiti nelle seguenti aree: cura del sé e degli spazi personali, gestione del denaro, abilità sociali e capacità relazionali.

La Riabilitazione Psichiatrica è quell’insieme di interventi mirati a migliorare il funzionamento di persone con disabilità psichiche, in modo di essere in grado di svolgere un ruolo valido con successo e soddisfazione nell’ambiente di vita con il minor sostegno continuativo possibile. (Anthony, Farkas, Cohen, Gagne, 2002)

Giornata tipo SRSR H12

Ore 7,00

RISVEGLIO, CURA DELLA PERSONA E DEGLI SPAZI PERSONALI

Al risveglio ogni paziente provvede autonomamente alla cura della propria persona, cambio dell’abbigliamento, rifacimento letto e riordino della stanza.

Ore 7,45

TERAPIA

I pazienti autonomamente si recano presso l’ infermeria per ricevere la terapia somministrata dall’infermiere.

Ore 8,00

COLAZIONE

A turno ogni paziente apparecchia la tavola per la colazione che viene servita sempre da uno di loro. Al termine della colazione ogni paziente provvede a sparecchiare il proprio posto.

Ore 8,00

GRUPPO BUONGIORNO

Il gruppo Buongiorno, gestito dal riabilitatore, è suddiviso in due momenti. La prima parte è dedicata all’ascolto dei pazienti rispetto alla notte trascorsa e ai programmi della giornata. Nella seconda parte, a turno i pazienti leggono e commentano un articolo del quotidiano al fine di renderli aggiornati rispetto alle notizie di attualità e restituendogli il senso della realtà.

Ore 9,00

BAR

Il bar della struttura è un luogo che favorisce la socializzazione con gli operatori e i pazienti dell’intera struttura.

Ore 9,30 – 12,00

ATTIVITÀ DI GRUPPO; ATTIVITÀ INDIVIDUALI; COLLOQUI INDIVIDUALI; USCITE

La struttura offre laboratori riabilitativi e gruppi di psicoterapia ogni giorno: i pazienti in base al PTRP seguono i gruppi che vengono concordati con gli operatori di riferimento. Durante la mattinata i pazienti possono uscire dalla struttura (autonomamente o accompagnati). Alcuni pazienti si occupano di attività specifiche, come la gestione della biblioteca interna alla struttura e piccoli lavori di cancelleria per l’amministrazione. Colloqui individuali con le figure di riferimento.

Ore 12,00

TERAPIA

I pazienti autonomamente si recano presso l’ infermeria per ricevere la terapia somministrata dall’infermiere.

Ore 12,30

PRANZO

A turno ogni paziente apparecchia la tavola per il pranzo che viene servito dagli operatori. Al termine del pranzo ogni paziente provvede a sparecchiare il proprio posto.

Ore 13,00

RIPOSO

Viene inteso come uno spazio libero in cui il paziente decide autonomamente come occuparlo.

Ore 15,00

BAR; VISITE FAMILIARI E AMICI

I pazienti durante le prime ore del pomeriggio possono usufruire di nuovo del servizio bar; possono ricevere le visite dei propri amici e parenti.

Ore 16,00

LABORATORI

Analogamente alla mattina il paziente seguirà i gruppi proposti dalla struttura secondo il suo PTRP.

Ore 17,30

GRUPPO SERALE RICREATIVO

Questo spazio viene gestito dal riabilitatore per favorire un momento di svago in cui vengono proposte varie forme di intrattenimento dall’ascolto della musica, a giochi da tavolo o cruciverba. Risulta essere un momento importante di aggregazione per gli ospiti della SRSR h12 al fine di creare uno spirito di gruppo.

Ore 18,30

CENA

A turno ogni paziente apparecchia la tavola per la cena che viene servito dagli operatori. Al termine della cena ogni paziente provvede a sparecchiare il proprio posto.

Ore 20,00

TERAPIA

I pazienti autonomamente si recano presso l’ infermeria per ricevere la terapia somministrata dall’infermiere.

Ore 20,30

SPAZIO LIBERO INDIVIDUALE (RIPOSO NOTTURNO; TV)

Chi lo desidera può fermarsi a vedere la televisione nella sala della SRSR insieme agli altri ospiti.

Giornata tipo SRSR H24

Ore 7,00

RISVEGLIO, CURA DELLA PERSONA E DEGLI SPAZI PERSONALI

Il paziente svolge in maniera autonoma la cura della persona. Ove necessario, invece, viene stimolato o aiutato con modalità e finalità riabilitative.

Ore 7,45

TERAPIA

I pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.

Ore 8,00

COLAZIONE

Con disposizione libera a tavola, è il primo momento di socializzazione con gli altri pazienti.

Ore 8,30

BUONGIORNO

Momento dedicato al confronto tra il personale e i pazienti mirato a comprendere meglio le dinamiche e le necessità quotidiane.

Ore 9,00

BAR

Il bar della struttura è un luogo che favorisce la socializzazione con gli operatori e i pazienti dell’intera struttura. Per alcuni pazienti il piano riabilitativo può includere come obiettivi un’adeguata gestione del denaro e delle consumazioni.

Ore 9,30 – 12,00

ATTIVITÀ DI GRUPPO; COLLOQUI INDIVIDUALI;

Colloqui individuali con le figure di riferimento. La struttura offre laboratori riabilitativi e gruppi di psicoterapia ogni giorno: i pazienti in base al PTRP seguono i gruppi che vengono concordati con gli operatori di riferimento. Per coloro che non sono in grado di sostenere incontri di gruppo vengono ritagliati degli spazi individuali con una richiesta di impegno da parte del paziente adeguata alle sue possibilità

Ore 12,00

TERAPIA

I pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.

Ore 12,30

PRANZO

Il pranzo, analogamente alla colazione, avviene in spazi comuni.

Ore 13,00

RIPOSO

Viene inteso come uno spazio libero in cui il paziente decide autonomamente come occuparlo.

Ore 15,00

BAR; VISITE FAMILIARI E AMICI

I pazienti durante le prime ore del pomeriggio possono usufruire di nuovo del servizio bar, possono ricevere le visite dei propri amici e parenti e possono uscire dalla struttura accompagnati dal riabilitatore in turno.

Ore 16,00

LABORATORI

Analogamente alla mattina il paziente seguirà i gruppi proposti dalla struttura secondo il suo PTRP.

Ore 18,30

CENA

La cena, analogamente agli altri pasti, avviene in spazi comuni.

Ore 20,30

SPAZIO LIBERO INDIVIDUALE (RIPOSO NOTTURNO; TV)

Durante la sera i pazienti possono occupare il tempo in modo autonomo nel rispetto degli spazi comuni. Chi lo desidera può fermarsi a vedere la TV nella sala comune.

Ore 21,00

TERAPIA

I pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.

Giornata tipo SRSR H24

OREATTIVITÀ
Ore 7,00RISVEGLIO, CURA DELLA PERSONA E DEGLI SPAZI PERSONALIIl paziente svolge in maniera autonoma la cura della persona. Ove necessario, invece, viene stimolato o aiutato con modalità e finalità riabilitative.
Ore 7,45TERAPIAI pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.
Ore 8,00COLAZIONECon disposizione libera a tavola, è il primo momento di socializzazione con gli altri pazienti.
Ore 8,30BUONGIORNOMomento dedicato al confronto tra il personale e i pazienti mirato a comprendere meglio le dinamiche e le necessità quotidiane.
Ore 9,00BARIl bar della struttura è un luogo che favorisce la socializzazione con gli operatori e i pazienti dell’intera struttura. Per alcuni pazienti il piano riabilitativo può includere come obiettivi un’adeguata gestione del denaro e delle consumazioni.
Ore 9,30 – 12,00ATTIVITÀ DI GRUPPO; COLLOQUI INDIVIDUALIColloqui individuali con le figure di riferimento. La struttura offre laboratori riabilitativi e gruppi di psicoterapia ogni giorno: i pazienti in base al PTRP seguono i gruppi che vengono concordati con gli operatori di riferimento. Per coloro che non sono in grado di sostenere incontri di gruppo vengono ritagliati degli spazi individuali con una richiesta di impegno da parte del paziente adeguata alle sue possibilità
Ore 12,00TERAPIAI pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.
Ore 12,30PRANZOIl pranzo, analogamente alla colazione, avviene in spazi comuni.
Ore 13,00RIPOSOViene inteso come uno spazio libero in cui il paziente decide autonomamente come occuparlo.
Ore 15,00BAR; VISITE FAMILIARI E AMICI; USCITEI pazienti durante le prime ore del pomeriggio possono usufruire di nuovo del servizio bar, possono ricevere le visite dei propri amici e parenti e possono uscire dalla struttura accompagnati dal riabilitatore in turno.
Ore 16,00LABORATORIAnalogamente alla mattina il paziente seguirà i gruppi proposti dalla struttura secondo il suo PTRP.
Ore 18,30CENALa cena, analogamente agli altri pasti, avviene in spazi comuni.
Ore 20,30SPAZIO LIBERO INDIVIDUALE (RIPOSO NOTTURNO; TV)Durante la sera i pazienti possono occupare il tempo in modo autonomo nel rispetto degli spazi comuni. Chi lo desidera può fermarsi a vedere la TV nella sala comune.
Ore 21,00TERAPIAI pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.

Giornata tipo STPIT

Ore 7,00

RISVEGLIO, CURA DELLA PERSONA E DEGLI SPAZI PERSONALI

Il paziente svolge in maniera autonoma la cura della persona. Ove necessario, invece, viene stimolato o aiutato con modalità e finalità riabilitative.

Ore 7,45

TERAPIA

I pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.

Ore 8,00

COLAZIONE

Con disposizione libera a tavola, è il primo momento di socializzazione con gli altri pazienti.

Ore 9,00

BAR

Il bar della struttura è un luogo che favorisce la socializzazione con gli operatori e i pazienti dell’intera struttura. Per alcuni pazienti il piano riabilitativo può includere come obiettivi un’adeguata gestione del denaro e delle consumazioni.

Ore 9,30 – 12,00

ATTIVITÀ DI GRUPPO; COLLOQUI INDIVIDUALI;

Colloqui individuali con medico e/o psicologo di riferimento. La struttura offre laboratori riabilitativi e gruppi di psicoterapia ogni giorno:i pazienti in base al PTRP seguono i gruppi che vengono concordati con gli operatori di riferimento.

Ore 12,00

TERAPIA

I pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.

Ore 12,30

PRANZO

Il pranzo, analogamente alla colazione, avviene in spazi comuni.

Ore 13,00

RIPOSO

Viene inteso come uno spazio libero in cui il paziente decide autonomamente come occuparlo.

Ore 15,00

BAR; VISITE FAMILIARI E AMICI

I pazienti durante le prime ore del pomeriggio possono usufruire di nuovo del servizio bar; possono ricevere le visite dei propri amici e parenti previo consenso medico.

Ore 16,00 – 18,00

ATTIVITÀ DI GRUPPO; COLLOQUI INDIVIDUALI

Colloqui individuali con medico e/o psicologo di riferimento. La struttura offre laboratori riabilitativi e gruppi di psicoterapia ogni giorno:i pazienti in base al PTRP seguono i gruppi che vengono concordati con gli operatori di riferimento.

Ore 18,30

CENA

La cena, analogamente agli altri pasti, avviene in spazi comuni.

Ore 20,30

SPAZIO LIBERO INDIVIDUALE (RIPOSO NOTTURNO; TV)

Durante la sera i pazienti possono occupare il tempo in modo autonomo nel rispetto degli spazi comuni. Chi lo desidera può fermarsi a vedere la TV nella sala comune.

Ore 21,00

TERAPIA

I pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.

Giornata tipo STPIT

OREATTIVITÀ
Ore 7,00RISVEGLIO, CURA DELLA PERSONA E DEGLI SPAZI PERSONALIIl paziente svolge in maniera autonoma la cura della persona. Ove necessario, invece, viene stimolato o aiutato con modalità e finalità riabilitative.
Ore 7,45TERAPIAI pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.
Ore 8,00COLAZIONECon disposizione libera a tavola, è il primo momento di socializzazione con gli altri pazienti.
Ore 9,00BARIl bar della struttura è un luogo che favorisce la socializzazione con gli operatori e i pazienti dell’intera struttura. Per alcuni pazienti il piano riabilitativo può includere come obiettivi un’adeguata gestione del denaro e delle consumazioni.
Ore 9,30 – 12,00ATTIVITÀ DI GRUPPO; COLLOQUI INDIVIDUALIColloqui individuali con medico e/o psicologo di riferimento. La struttura offre laboratori riabilitativi e gruppi di psicoterapia ogni giorno:i pazienti in base al PTRP seguono i gruppi che vengono concordati con gli operatori di riferimento.
Ore 12,00TERAPIAI pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.
Ore 12,30PRANZOIl pranzo, analogamente alla colazione, avviene in spazi comuni.
Ore 13,00RIPOSOViene inteso come uno spazio libero in cui il paziente decide autonomamente come occuparlo.
Ore 15,00BAR; VISITE FAMILIARI E AMICII pazienti durante le prime ore del pomeriggio possono usufruire di nuovo del servizio bar; possono ricevere le visite dei propri amici e parenti previo consenso medico.
Ore 16,00 – 18,00ATTIVITÀ DI GRUPPO; COLLOQUI INDIVIDUALIColloqui individuali con medico e/o psicologo di riferimento. La struttura offre laboratori riabilitativi e gruppi di psicoterapia ogni giorno:i pazienti in base al PTRP seguono i gruppi che vengono concordati con gli operatori di riferimento.
Ore 18,30CENALa cena, analogamente agli altri pasti, avviene in spazi comuni.
Ore 20,30SPAZIO LIBERO INDIVIDUALE (RIPOSO NOTTURNO; TV)Durante la sera i pazienti possono occupare il tempo in modo autonomo nel rispetto degli spazi comuni. Chi lo desidera può fermarsi a vedere la TV nella sala comune.
Ore 21,00TERAPIAI pazienti, se previsto, ricevono la terapia somministrata dall’infermiere.
Emergency Call

In case of urgent, feel free to ask questions.